I “quadrati magici” nascosti tra le pietre di Orta

Opere d’arte all’aria aperta che i secoli e le intemperie non hanno intaccato, quasi fossero state imprigionate nella capsula del tempo. Ogni incisione è un fermo immagine che testimonia il passato delle vite che si sono intrecciate nel borgo.