LAGO D'ORTA 

E' un viaggio antico, ma mai invecchiato

Orta San Giulio e il suo lago. Il "nostro" lago.
Perché se te ne innamori gli appartieni.
Vive con te, di te.

Immagini dunque di un altro secolo.
Passato, ma sempre questo.

Descriverle non occorre.
Le vedi e già sai.
Lo sciaquio lungo le sponde che non fa rumore.
I pontili solitari che si allungano per ore sino a raggiungere l'isola.
Le panchine inventate da un fruscio, da una folata di ricordi.
I borghigiani di ieri che abitano l'ombra che fai quando a lui ti accosti.
A questo lago che pulsa e addensa.
A questo lago che sei.