Valle Strona (Lago d'Orta)

La caverna delle streghe

Info

Valstrona è un piccolo comune della provincia del Verbano Cusio Ossola, situato nella Valle Strona e costituito da diverse frazioni. Nel piccolo abitato di Sambughetto si trovano alcune delle più interessanti grotte della valle, in particolare la così detta "Grotta delle Streghe". Questa grotta, preziosa meta per gli speleologi e fonte ispiratrice di molte leggende popolari, è scavata nel marmo bianco e si articola in pozzi e corridoi caratterizzati da stalagmiti di sabbia, concrezioni calcaree e ruscelli.



Durante le prime esplorazioni scientifiche, avvenute nel 1869, furono ritrovati, all'interno della grotta, molti reperti fossili di animali: lupi, cervi, leoni, leopardi, sciacalli e, soprattutto, il famigerato orso delle caverne. La Grotta delle Streghe può essere facilmente visitata anche da persone non esperte, purchè accompagnate da uno speleologo.

Poco più in alto rispetto alla Grotta delle Streghe, si trova il "Complesso dell'Intaglio", agglomerato di gallerie sub-circolari, dove sono stati ritrovati ricchissimi reperti paleontologici.

COME ARRIVARE
In auto: dalla A26 uscire a Gravellona Toce e raggiungere Omegna. Da qui dirigersi verso la Valle Strona superando i paesi di Strona e Piana di Fornero. In località Marmo proseguire a sinistra fino ad arrivare alla piccola frazione di Sambughetto.



Le Grotte

Le grotte di Sambughetto sono sicuramente il complesso ipogeo più interessante della Valle Strona, una terra ricca di grotte benché i più lo ignorino. Si tratta di un ambiente del tutto particolare, con un fascino unico e sorprendente per la sua integrità ed originalità. Tortuosi cunicoli, emozionanti percorsi, cascatelle, salette e forre di spettacolare bellezza. Un’opportunità unica nel suo genere per conoscere un mondo rovesciato, nascosto e straordinario. Un’escursione che vi darà l’opportunità di realizzare l’esperienza che avete sempre sognato ma che non avete mai osato fare! Avete mai immaginato di abbandonarvi al buio assoluto delle viscere della terra, ascoltarne il “rumoroso” silenzio, scivolare tra i suoi anfratti, seguirne i percorsi tortuosi? Un’esperienza nuova, magica che non ha nulla a che vedere con i percorsi in grotte turistiche munite di corrimano, passerelle di cemento e luce artificiale. È impossibile descrivere a parole l’incredibile emozione che si prova laggiù spegnendo le lampade: là sotto tutto è mistero, tutto è una scoperta. Grazie all’attenta guida di un esperto accompagnatore naturalistico e di uno speleologo e anche senza particolare attrezzatura specifica ed esperienza in merito, sarete condotti in quest’emozionante avventura alla ricerca del dono più prezioso delle grotte: lo spettacolo di un ambiente davvero incontaminato e preservato. Effettuare questa adrenalinica esperienza solo con la supervisione di un esperto speleologo e di una guida escursionistica, che in assoluta sicurezza vi accompagneranno durante la discesa.

Per affrontare questa esperienza non sono richieste particolari doti atletiche, né la conoscenza delle tecniche speleo-alpinistiche.

Vedi anche Turismo Insolito










Link